Dal 25/07/2022 sarà possibile presentare domanda per ottenere fino a 600 euro utilizzabili per sedute psicologiche. La richiesta dovrà essere effettuata online direttamente sul sito dell’INPS tramite la piattaforma dedicata. La graduatoria dei beneficiari sarà in base al valore ISEE.

Modalità di richiesta e attribuzione del contributo

  • La richiesta è da effettuarsi:
    • online tramite il sito www.inps.it nell’area dedicata al bonus psicologo (accessibile previa registrazione al sito INPS),
      accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia” raggiungibile tramite home page del sito web dell’Istituto www.inps.it, seguendo il percorso:
      “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”;
    • tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando da rete fissa gratuitamente al numero verde 803.164 oppure da rete mobile al numero 06.164164 (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).
  • Per l’accesso e la registrazione al sito INPS si ricorda che è necessario lo SPID, la CIE o la CNS;
  • In fase di presentazione della domanda, ”INPS rende disponibili i dati necessari per la verifica della sussistenza dei requisiti e informa il richiedente sulla presenza o meno di una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) valida.
    In caso di assenza di una DSU valida, il richiedente e' informato della necessita' di presentare la relativa DSU e di presentare la domanda di accesso al beneficio dopo il rilascio di una DSU valida; in caso di presenza di una DSU valida la domanda e' acquisita.”
    E’ necessario avere quindi una dichiarazione ISEE da allegare alla domanda, in base al parametro economico infatti verrà erogato il bonus corrispondente (come specificato in seguito);
  • A conclusione del periodo di presentazione delle domande, INPS redige le graduatorie (14 ottobre), distinte per regione e provincia autonoma di residenza, e individua i beneficiari sulla base dell'ammontare delle risorse disponibili;
  • Una volta elaborate le graduatorie, l'INPS comunica ai beneficiari l'accoglimento della domanda, contestualmente associa e comunica a ciascun beneficiario un codice univoco, del valore attribuito a scalare;
  • Il beneficio deve essere utilizzato entro centottanta giorni dalla data di accoglimento della domanda. Decorso tale termine il codice univoco e' automaticamente annullato e le risorse non utilizzate sono riassegnate nel rispetto dell'ordine della graduatoria regionale o provinciale, individuando nuovi beneficiari

Beneficiari

  • Possono usufruire del beneficio le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, che siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico;
  • Il beneficio è fruibile per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia presso specialisti privati regolarmente iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti, nell’ambito dell’albo degli psicologi, che abbiano comunicato l’adesione all’iniziativa al Consiglio nazionale degli Ordini degli psicologi (CNOP);
  • Il beneficiario potrà scegliere il professionista presente in un elenco che sarà messo a disposizione sul sito internet dell’INPS;

Bambini e minorenni

E' possibile utilizzare il bonus psicologo anche per i bambini o gli adolescenti che non abbiano compiuto la maggiore età.
INPS dichiara quanto segue nella circolare Circolare INPS n 83 del 19/07/2022:
"Il richiedente può presentare domanda per sé stesso o per conto di un soggetto minore d'età se genitore esercente la responsabilità genitoriale o tutore o affidatario di cui alla legge 4 maggio 1983, n. 184. Il beneficio può essere richiesto, inoltre, per conto di un soggetto interdetto, inabilitato o beneficiario dell'amministrazione di sostegno, rispettivamente dal tutore, dal curatore e dall'amministratore di sostegno."

Contributo e requisiti reddituali

  • Il beneficio è riconosciuto, una sola volta, a favore della persona con un reddito ISEE in corso di validità, ordinario o corrente non superiore a 50.000 euro:
    • ISEE inferiore a 15.000 il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;
    • ISEE compreso tra 15.000 e 30.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;
    • ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.
  • Lo stanziamento complessivo è di 10 milioni di euro per il 2022.

Modalità di richiesta e attribuzione del contributo

  • Una volta eseguita la richiesta sul sito dell’INPS, il beneficiario riceverà un codice univoco che dovrà poi comunicare al professionista scelto tra quelli in elenco sullo stesso sito INPS;
  • Il professionista accede alla piattaforma INPS (tramite SPID, CIE o CNS) e, verificata la disponibilità dell’importo della propria prestazione, ne indica l’ammontare inserendo la data della seduta concordata con il paziente;
  • INPS comunica al beneficiario i dati della prenotazione. Il beneficiario può disdire la prenotazione qualora non intenda usufruirne;
  • Il professionista, erogata la prestazione, emette fattura intestata al beneficiario della prestazione indicando nella stessa il codice univoco attribuito, associato al beneficiario, e inserisce nella piattaforma INPS: il medesimo codice univoco, la data, il numero della fattura emessa e l’importo corrispondente;
  • INPS comunica al beneficiario l’importo utilizzato e la quota residua;
  • Il codice univoco funge quindi da portafoglio elettronico e ad ogni seduta registrata l’importo residuo associato al codice andrà a scalare.

Si ricorda che per l’accesso e la registrazione al sito INPS è necessario lo SPID, la CIE o la CNS.

I professionisti del Centro DEP

Il Dott. Paolofabrizio De Luca e la Dott.ssa Ilenia Cipollaro, i professionisti che operano al Centro DEP, hanno aderito all’iniziativa mossi dalla forte convinzione che il benessere psicologico debba essere un diritto accessibile a tutti.
Approfitta del bonus Psicologo 2022 e contattaci per maggiori info o per fissare un appuntamento.

 

Riferimenti ai siti istituzionali per maggiori chiarimenti

Ulteriori informazioni per la presentazione delle domande per l’accesso al beneficio sono contenute nella Circolare INPS n 83 del 19/07/2022.

Ministero della salute

Consiglio Nazionale Ordine Psicologi

Redazione DEP
Redazione Centro DEP

Percorsi DEP



Le Vie del Benessere

 
Dieta DEP, dimagrire velocemente ed in modo sano

www.centrodep.com
Centro DEP S.T.P. S.R.L.
P. IVA 10071941214

Privacy Policy - Cookies Policy

Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini
Project and strategy by: Massimo De Luca